grammatica italiana

Provate a esercitarvi da soli. Ecco alcune frasi da sottoporre ad analisi grammaticale.  

    • La zia di mia sorella si chiama Alessandra e ha vissuto a lungo a Vienna.
    • Lo stormo è passato ieri all’alba e il loro volo mi ha dato serenità.
    • Camminava sul bagnasciuga e guardava infrangersi le onde lentamente.
    • «Eh, no! Questa volta me la paghi!», disse Giacomo, agitando le braccia nel cielo.
    • Prendi il cappotto giallo oppure quello rosso!
    • Hanno affittato un acquascooter e sono arrivati primi.
    • Mangiavate molto l’anno scorso. E quanto pane!
    • L’avete chiamata ieri e avete ordinato delle marmellatine buonissime.
    • Hai detto che è il più simpatico della classe, ma io non ci credo.
    • Quali pastelli hai rotto ieri?
    • Alcuni ragazzi non studiano abbastanza e verranno bocciati sicuramente.
    • La virtù dei forti è l’intelligenza
    • Ha chiamato me per giocare con lui
    • Prendi queste calze, quelle sono bucate
    • Ha preteso che io cantassi la canzone di Giorgia
    • Non sapeva che tu avessi ascoltato la radio
    • Che io pianga o no non ti interessa
    • Uscirei se ci fosse il sole
    • Sarei andato al mare se non fossi stato ammalato
    • Ogni essere vivente è importante
    • Prendo spesso il panino al salame
    • Il rumore veniva da là
    • La casa in campagna è bella e ci vado volentieri ogni volta che posso
    • Il lettino di Luisa è stato comprato a Roma
    • La pineta la mattina ha un profumo buonissimo
    • Prendo un’aranciata dal benzinaio
    • Nella vasca da bagno metto molto bagnoschiuma
    • Ho comprato quattro tazzine da caffè ieri
    • Quella collina è meno alta di questa
    • Che cosa vuoi da bere?
    • Guardami mentre parlo: non ci alzeremo prima delle tre!
    • Giovanna è la ragazza di cui ti ho parlato
    • La spiaggia dove sono stato ieri è dorata
    • Alzando la cornetta ho sentito Giorgio parlare

    Rossella Monaco

    Condividi